Facebook ha ormai raggiunto i 7 anni di età anche se noi lo conosciamo da qualcuno in meno. Ciò non ostante è stato capace di penetrare nelle nostre vite quasi come se non più della televisione. Su Facebook c'è praticamente chiunque, dai ragazzini alle persone di una rispettabile età che hanno scoperto che c'è sempre da imparare.

Proprio la sua capacità di aggregare intorno ad un unico polo una quantità così elevata di persone e con caratteristiche così diverse, ha reso Facebook un campo di caccia molto appetibile per chi opera online e intende pubblicizzarsi. Se anche tu hai un profilo Facebook sicuramente ti saranno arrivate rihieste di amicizia dalla società Alpha SRL o Beta SPA di turno.

Sono molte le imprese che cercano di creare un proprio nuovo bacino di utenti in questo modo, andando su Facebook e aggiungendo alla cieca quante più persone è possibile con l'unico scopo di aumentare il numerino credendo così di aumentare i propri clienti. Si sbagliano, questo è certo. Altri si affidano alla classica pagina su Facebook, altri provano con l'e-commerce direttamente all'interno del social network.

Quello che ci interessa, però, non è tanto capire quale sia la migliore strategia per promuoversi su Facebook ma capire quanto Facebook può essere utile al nostro business on-line. Per farlo, ovviamente, dobbiamo sapere quante sono le persone che lo frequentano, rapportandole anche a quelle che frequentano Twitter, e come sono distribuite sul territorio.

Ci ha pensato Vincos a fare il lavoro per noi e in questa infografica ha raccolto i risultati.

La ricerca è stata condotta utilizzando Facebook Ads, il sistema di advertising di Facebook che permette di creare inserzioni sul social network in blu, valido strumento, a patto di sapere come si usa e quando è il caso di usarlo per lasciarlo da parte quando non è necessario.

Clicca sull'immagine per ingrandirla
Mobile Browser Market Share version 1

[Source: Vincos Blog]