Se la tua casa avesse bisogno di “qualche ritocco” e, rivolgendoti ad un costruttore, gli chiedessi quanto tempo ci vorrebbe e quali sarebbero i costi il costruttore non saprebbe risponderti. Non perchè il costruttore sia poco professionale ma perchè se non gli dici, almeno approssimativamente, cosa intendi aggiustare e che materiali vorresti utilizzare lui non saprebbe su quali fattori basare un preventivo.

Lo stesso discorso vale per un sito di commercio elettronico.

Non si può dire quanto costa un ecommerce prima di averlo progettato. Possono esserci siti che costano 500 Euro come possono essercene altri che ne costano 5000. Tutto dipende dalle funzioni che si richiedono, dalle tecniche che si impiegano per realizzarlo ed infine dal webmaster/agenzia (nota: in realtà un buon sito non viene realizzato dal webmaster ma da più persone, ognuna delle quali ha competenze specifiche: c'è un webdesigner - che non è il semplice grafico! -, un programmatore, un copywriter, un avvocato solo per citare alcune professionalità).

In più c'è un'altra considerazione da fare: realizzato il sito non si è fatto assolutamente niente! Ci sono tutti i costi di gestione e di marketing da tenere in considerazione.

Insomma, per calcolare quanto costa l'ecommerce non puoi fare riferimento al solo sito ma devi necessariamente consideralo nel suo essere attività di impresa. Ed un'attività di impresa comporta spese che in un primo momento potrebbero passare inosservate.

Per questo se vuoi avere subito un quadro completo leggi Per pescare non basta una canna ovvero i costi sommersi dell'ecommerce.

E' un ebook nel quale ho riassunto ed elencato tutti i costi che dovrai sostenere per avviare un ecommerce tenendo conto non solo del costo del sito di ecommerce ma anche degli altri costi collegati all'avvio dell'attività di ecommerce.

Spero possa esserti utile. Leggilo subito ed avvia il tuo ecommerce!

Scarica Per Pescare Non Basta Una Canna Ovvero i Costi Sommersi dell'eCommerce