Google Maps si arricchisce del servizio Business Photos, con il quale gli esercenti potranno inserire su Google Maps foto degli interni dei propri negozi.

In questo modo, quando un potenziale cliente visualizzerà un'attività su Google Maps, magari dal proprio cellulare, potrà vederne anche gli interni e sapere prima se può piacergli o meno.

Il servizio è un passo avanti verso un'esperienza utente integrata, che porti sullo smartphone ogni singolo aspetto della vita quotidiana.

Certo, è indubbio che poter vedere prima se un ristorante è accogliente o meno, se un negozio esiste o non esiste, dove si trova e com'è fatto, può essere un incentivo (ma anche un disincentivo!) per il cliente, che così potrà meglio essere invogliato a visitare lo store fisico e, perchè no, a comprare.

Google Business Photo, quindi, sembra essere uno strumento davvero utile che i marketer presto o tardi non potranno ignorare.

Già immagino codici QR fotografati in Business Photo, annunci di offerte, visi sorridenti, rinnovo dei locali...

Chi sa quando sarà possibile inserire anche una mappa degli interni, per esempio di un grande centro commerciale 😉