Come impostare i cronjob di WordPress

WordPress ha un sistema di cronjobbing che si attiva solo quando qualcuno visita il sito. Se nessuno visita il sito, il sistema di cronjobbing non si attiva, le email non vengono inviate, i post non vengono pubblicati, se hai un sito con WooCommerce i prodotti non vengono sincronizzati con i market place, l'inventario non viene aggiornato... In poche parole, addio automazione! La soluzione a questi problemi è semplice: impostare un cronjob in WordPress che non dipenda dalle visite al sito. Vediamo come fare. [...]

By | luglio 9th, 2016|Categorie: Blog|Tags: , , , , |0 Commenti

Facebook Marketing: i 10 segreti per spaccare su Facebook

Come si fa ad elaborare una strategia di web marketing che sfrutti Facebook? Ognuno ti dice che ha il segreto per far diventare virale il tuo sito ma tu ogni volta hai la sensazione che qualcosa non stia andando come dovrebbe. [...]

[HOW-TO] Crowdsourcing: Esternalizzare task aziendali al miglior prezzo

Secondo Wikipedia EN Il Crowdsourcing è l'atto dell'esternare compiti, tradizionalmente svolti da dipendenti interni o da aziende esterne, affidandoli ad un largo gruppo di persone o a una community ("crowd"), rivolgendosi al pubblico. Per esempio, al pubblico si potrebbe chiedere di sviluppare una nuova tecnologia, amministrare lo sviluppo di un progetto (anche indicato con il termine "community-based design" che in italiano suonerebbe più o meno come gestione comunitaria del progetto), o chiedere aiuto nel raccogliere, organizzare ed analizzare un largo numero di dati (per approfondire si può vedere su Wikipedia la voce citizen science). Il termine è divenuto popolare con il largo uso che di esso hanno fatto nell'ambito business gli autori e i giornalisti, indicando il crowdsourcing come una scorciatoia per raggiungere gli obiettivi di business, sulla scorta della tendenza a sfruttare la collaborazione di massa innescata dalle tecnologie del web 2.0. Tuttavia sia il termine stesso che il modello di business sottostante hanno sollevato non poche critiche. [...]

By | novembre 2nd, 2010|Categorie: Blog|Tags: , , |6 Comments

Come Misurare il ROI della Pubblicita Off-Line

Stavo vedendo il video di Marco Montemagno "The Internet Show" e all'improvviso vedo l'immagine che apre questo articolo. Bellissima pubblicità, io mi sono sbellicato ma poi ho notato che manca qualcosa, qualcosa di estremamente importante ed utile, qualcosa senza la quale la società che ha diffuso la pubblicità non potrà mai sapere qual è stato il ROI della campagna (Return on Investment), non potrà sapere quante persone sono arrivate sul sito in seguito ad essa, non potrà misurare l'effetto della campagna nel tempo. Tutte queste informazioni l'azienda non potrà saperle semplicemente perché non ha utilizzato una semplicissima tecnica che le avrebbe permesso di averle, di potenziare il messaggio, di fidelizzare il cliente e di raggiungere molti altri obiettivi. In questo articolo ti spiego come è possibile tracciare l'efficacia di una campagna off-line, anche se probabilmente ti hanno detto che questo non è possibile: ti dicono sempre che solo il marketing on-line è tracciabile! [...]

By | settembre 17th, 2010|Categorie: Blog|Tags: , , , |5 Comments

9 Consigli Per Ottenere Foto Perfette Per l’eCommerce (+ Consiglio Bonus)

Quando ho iniziato a fare ecommerce tra le cose che mi hanno fatto perdere maggior tempo ci sono state le fotografie. Navigando in rete sui siti di ecommerce ho sempre visto foto nitide, con sfondi bianchi, chiari, senza sfocature. Foto perfette, o quasi. Quando ho provato a fare le mie foto, però, mi sono accorto che ottenerne di così belle è molto molto difficile. A me venivano sempre o troppo scure o troppo chiare, con i dettagli sfocati, o la composizione era pessima. Insomma, è stato un approccio davvero disastroso. Però com'è nel mio carattere non mi sono perso d'animo. Ho iniziato a cercare informazioni, a leggere e soprattutto a provare. Ci ho provato per molto tempo e posso dirti ora che una buona parte della riuscita è determinata dalla “mano”, dall'allenamento, dallo sperimentare, provare, fallire. Alla fine, dopo centinaia di foto da buttare (non scherzo! Ne ho fatte centinaia veramente di foto!) sono riuscito nel mio intento: ottenere foto perfette per il mio ecommerce in poco tempo e con il minimo sforzo. [...]

By | marzo 15th, 2010|Categorie: Blog|Tags: , , , |21 Comments

Come eliminare la registrazione senza intaccare la user experience

Ancora sulla registrazione obbligatoria, ancora alla ricerca di una soluzione. Nel post precedente sull'argomento ho prospettato la possibilità di utilizzare i social network e i principi del web 2.0 per risolvere il problema. In questo post vorrei semplificare ulteriormente il sistema. Mi rivolgo ai programmatori in particolare (o a chi ha un programmatore da mettere a lavorare sul proprio sito). Cosa succederebbe se eliminassimo definitivamente la registrazione? O meglio se eliminassimo l'uso della password? [...]

[HOW-TO] La Via 2.0 per Evitare la Registrazione Obbligatoria all’eCommerce

Ne ho parlato in un post precedente: la registrazione obbligatoria è un problema per l'ecommerce. Quando acquista il cliente non vuole perdere tempo, non vuole intoppi, non vuole ostacoli. Nella sua testa il processo deve essere semplice: 1) Scelgo 2) Metto nel carrello 3) Ordino. Non deve esserci nessuna fase intermedia, niente che lo costringa ad aspettare, a pensare, a scrivere più del necessario. Il cliente è fraccomodo e coccolone! [...]