Su eCommerceRS.NET

/Su eCommerceRS.NET
Su eCommerceRS.NET 2016-10-28T11:15:05+00:00

Perché eCommerceRS.NET?

eCommerceRS.NET nasce nel 2008 con il preciso obiettivo di diffondere la cultura di Internet tra il grande pubblico. Il focus è sull'e-commerce ma l'e-commerce altro non è se non attività di impresa tradizionale svolta usando gli strumenti informatici.

Non c'è dubbio che Internet abbia cambiato la nostra vita. Se le conseguenze che la rete ha trascinato con sè siano positive o negative è una questione di opinioni. Il punto non è capire se la rete sia qualcosa di positivo o meno. La rete è uno strumento e come tutti gli strumenti può essere usato per fare del bene o per fare del male. Non è lo strumento ad essere giusto o sbagliato ma è l'uso che dello strumento si fa che è giusto o sbagliato.

Per questo è nato eCommerceRS.NET: per permettere alle persone "comuni", ai non addetti ai lavori, ai commercianti, di comprendere meglio qualcosa che da strumento è passato ad essere un fenomeno, ma che sempre uno strumento rimane. Ed in quanto strumento può essere usato bene e può essere usato male.

L'intento di eCommerceRS.NET è di mettere i commercianti già navigati e i commercianti in erba nella condizione di sapere esattamente cosa si deve fare per avviare un sito di commercio elettronico, per gestirlo e promuoverlo evitando o almeno diminuendo il rischio che ti affidi ciecamente a chiunque. Almeno potrai scegliere!

Questo è un blog tecnico?

Nello scrivere questo blog cerchiamo di tenere sempre presente il target e l'obiettivo.
Il nostro target è formato da tutte quelle persone che vogliono realizzare un sito web di commercio elettronico e da tutte quelle persone che non conoscono affatto il web.

L'intento è di farti capire cosa non si può e cosa si può fare, come lo si può fare, a chi rivolgersi, come valutare il risultato. Insomma, cerchiamo di far capire qualcosa di più a tutte quelle persone che oltre a leggere ed inviare email non sanno fare altro senza trascurare chi cerca informazioni un po' più approfondite.

Per raggiungere l'obiettivo, quindi, utilizziamo un linguaggio il meno tecnico possibile mettendo in evidenza solo i concetti fondamentali, il nocciolo del discorso. Questo blog non è destinato ad un pubblico professionale, che opera sul web e con il web per lavoro, ma è destinato a persone che dal web devono trarre vantaggi ma che ancora non lo conoscono.

Per questo riteniamo che eCommerceRS.NET debba essere serio ma non serioso, debba insegnare e non solo informare, debba essere un luogo in cui ci si possa confrontare, cosicché, sinergicamente, possiamo migliorare noi stessi e consolidare le nostre conoscenze.

Con questo blog imparerò a guadagnare?

No, non imparerai assolutamente niente di come si guadagna. Almeno non in maniera diretta. In questo blog raccogliamo quelle che sono le nostre esperienze sul web. Sono esperienze che in termini economici possono valere almeno quanto una consulenza, informazioni che possono aiutarti a superare con maggiore facilità  e più velocemente le difficoltà  che inevitabilmente si incontrano quando si decide di avviare un progetto online.

Personalmente, è da molto tempo che mi interesso di e-commerce (quando ho cominciato avevo "appena" 15 anni!): prima come sviluppatore per hobby (il primo progetto? Un software per gestire un e-commerce 🙂 ), poi come merchant (gestisco il sito di commercio elettronico www.crespigioielli.it).

La difficoltà iniziale nel reperire informazioni corrette e nel capire come le varie discipline si intrecciano con questo nuovo modo di fare commercio mi hanno spinto, nel tempo, ad approfondire temi anche molto eterogenei per natura e per complessità.

Tutti noi che abbiamo avviato un e-commerce ci siamo trovati a dover capire in primo luogo che linguaggio utilizzare per costruire il nostro sito (ASP o PHP su tutti), quindi abbiamo dovuto capire quali tecnologie potevano tornarci utili (SSL, PEC, RSS, ecc.) e il fatto che esse permettono di raggiungere obiettivi diversissimi non ha certo facilitato le ricerche, anzi, spesso ha creato molta confusione nelle nostre teste! Prima bisogna capire cosa sono queste "tecnologie", per quale motivo sono nate, come vengono attualmente utilizzate e come potevano essere integrate in un sito di commercio elettronico, ma soprattutto c'è da capire perché si dovrebbe usarle.

Da non sottovalutare l'aspetto legale, che per sua natura può risultare non solo ostico nella comprensione ma anche difficile da coordinare con un fenomeno nuovo qual è l'e-commerce. E il fatto che un'autorevole dottrina o una risalente giurisprudenza ancora non esistono ha di certo reso molto più difficile l'organizzazione mentale e la comprensione dei vari aspetti che toccano in maniera più o meno marginale l'argomento "commercio elettronico".

Conclusioni

Non intendiamo scrivere un blog che sia un esercizio di stile ma un blog che sia fonte di informazioni e sia utile veramente a chi si è trovato nel bel mezzo della tempesta (o, come ha scritto qualcuno, "nella Jungla"), in balia di onde di informazioni contraddittorie e poco chiare, pseudo-imbrogli e sicuri imbroglioni (quelli, purtroppo, ci sono ovunque e prosperano dove c'è poca consapevolezza e poca conoscenza).

È necessario che gli aspiranti merchant capiscano cosa devono fare e come devono muoversi, non per loro ma per l'e-commerce, che fin quando ci sarà tutta la confusione che c'è al momento non riuscirà mai a decollare e questo, ma è solo la nostra opinione, sarebbe un vero spreco.

Scriviamo eCommerceRS.NET perché speriamo di riuscire nel nostro intento, perché se l'e-commerce prospererà in Italia, sarà l'Italia intera a trarne vantaggio.

Buona navigazione, dunque e in bocca al lupo per il tuo progetto di e-commerce!

Adamo "Aerendir" Crespi